È preferibile un letto con o senza contenitore? La nostra idea

È preferibile un letto con o senza contenitore? La nostra idea

Se state valutando l’acquisto di un letto con contenitore, vi suggeriamo di leggere questa guida ricca di informazioni e suggerimenti per garantirvi il maggior spazio possibile nella vostra camera da letto.
Sempre meglio fare spazio!

In casa, spesso e volentieri, lo spazio sembra non bastare mai e tenere in ordine coperte, cuscini e abiti può diventare un'impresa difficile. Se poi viviamo in una casa di pochi metri quadri, riuscire a sfruttare anche l’angolo più nascosto diventa fondamentale per ottimizzare gli spazi.

Una superficie spesso inutilizzata è quella sotto il materasso, perché non sfruttarla acquistando un letto con contenitore?

Grazie alla loro funzionalità, negli ultimi anni questi modelli hanno avuto ampio successo e stanno lentamente sostituendo le vecchie strutture dei letti, ingombranti e poco pratiche. Moderni, classici o minimal, per accontentare ogni esigenza, esistono sul mercato diversi tipi di letti contenitori, il cui costo varia in base alle dimensioni, ai materiali utilizzati e ai meccanismi di apertura.

I vantaggi del letto con contenitore

Un letto con contenitore viene principalmente scelto al posto di uno classico per:
Adattabilità: questo tipo di letto si adatta, senza problemi a qualsiasi tipo di materasso e di qualsiasi dimensione, singolo, matrimoniale o una piazza e mezza. Se quindi si possiede già un buon materasso e non si desidera cambiarlo, basterà acquistare solo la struttura del letto.
Spazio: I letti con contenitore sono la soluzione perfetta per chi ha problemi di spazio. Il vantaggio maggiore è sicuramente costituito dalla possibilità di poter riporre al suo interno una discreta quantità di oggetti, liberando così prezioso spazio all’interno di cassettiere e armadi.
Ordine: Avere un box contenitore consente di organizzare meglio lo spazio e avere sempre tutto in ordine e a portata di mano. Che si tratti di coperte ingombranti, cuscini e lenzuola, asciugamani o abbigliamento, l’ampio spazio sotto il materasso consente di avere una visione d’insieme di tutto il contenuto e rende più facile la ricerca di cose.

Gli svantaggi di un letto con contenitore

Come è normale che sia, anche i letti con contenitore hanno degli svantaggi:
Accumulo di polvere: a causa della struttura molto vicina al pavimento, il letto contenitore tende ad accumulare molta polvere. Consigliamo perciò di riporre gli oggetti in contenitori ben chiusi o in sacchetti sottovuoto, per evitare di ritrovarli pieni di polvere.

Ogni letto con contenitore ha quindi le sue caratteristiche e come ultimo consiglio, possiamo dirvi di valutare i seguenti aspetti:
• Assicurarsi che il meccanismo di sollevamento sia efficiente, facilitato e collaudato;
• Preferite un modello con rivestimento lavabile o sfoderabile in modo da facilitarne la pulizia;
• Fare attenzione alle dimensioni, bisogna assicurarsi che siano adeguate e ci sia spazio sufficiente nella camera.